Linea Vintage Tenuta del Meriggio

Vini d’annata | La Linea Vintage Tenuta del Meriggio

Nati sui colli irpini i vini d’annata della Linea Vintage abbracciano sapori unici, provenienti dai migliori vitigni autoctoni della provincia di Avellino. Un incontro tra natura e passione per la vigna, che dal 2011 ci accompagna nella vendemmia e nelle diverse fasi di invecchiamento, conferendo profumi e consistenze al palato inconfondibili. Un vero fiore all’occhiello della nostra Tenuta, la Linea Vintage è composta esclusivamente da vini d’annata, apprezzati dai collezionisti in tutto il mondo. 

Vino d’annata significato

Il fascino e il significato stesso di vino d’annata risiedono nella sua caratteristica peculiare: ogni anno è diverso dall’altro, così come il vino che ne deriva. L’annata, infatti, dipende da due fattori fondamentali: le condizioni atmosferiche che hanno interessato l’anno di produzione e la zona geografica in cui si trovano i vigneti, nel nostro caso l’Irpinia. Due elementi distintivi dai quali derivano la qualità del vino e anche il valore che acquisirà nel tempo grazie all’invecchiamento in botte e in bottiglia. 

I nostri vini d’annata

In Tenuta del Meriggio abbiamo voluto sperimentare l’invecchiamento di tre tra le più rinomate DOCG della Regione Campania: Taurasi, Greco di Tufo e Fiano di Avellino. Il tempo è il valore aggiunto della nostra Linea Vintage, risultato di un lungo affinamento in bottiglia e di tecniche di conservazione mirate all’esaltazione del colore, del gusto e del profumo. 

Taurasi D.O.C.G. annata 2011

Derivato 100% da Aglianico, il vigneto padre di questo vino si estende a sud-est delle Colline del Passo della Serra di Montemiletto. Dopo una lunga macerazione sulle bucce, segue la fase iniziale di maturazione effettuata per 24/36 mesi in botti di rovere. Successivamente viene affinato in bottiglia per almeno 12 mesi prima della commercializzazione.  Il Taurasi 2011 è un vino di un’ottima annata, dalla grande struttura, ma sorretto da un’adeguata freschezza, che lo rende perfettamente abbinabile a carni rosse arrosto, pietanze a base di sugo di carne e formaggi a pasta dura stagionati. 

Il costo per una bottiglia è di € 22.00

Greco di Tufo  D.O.C.G. annata 2013 

Le alte temperature dei mesi precedenti la vendemmia, hanno reso perfetta la maturazione delle uve provenienti dalla cultivar Greco di Tufo, che hanno conferito a questo vino bianco fermo, un colore giallo paglierino tendente al dorato. 

Al palato il suo gusto è molto sapido e fresco e il suo invecchiamento lo rende particolarmente indicato per accompagnare arrosti, carne di cinghiale e piatti a base di funghi porcini. 

Il costo per una bottiglia è di € 14.00 

Greco di Tufo  D.O.C.G. annata 2014

Nonostante le piogge copiose del 2014 e le temperature più basse della media, la maturazione prolungata ha prodotto grappoli brillanti, conferendo ancora più carattere al frutto della vendemmia, avvenuta in tardo ottobre. 

Il costo per una bottiglia è di € 14.50 

Fiano di Avellino D.O.C.G. annata 2015

I vini ottenuti dal Fiano non temono l’invecchiamento, essendo tra i bianchi più longevi. L’affinamento in bottiglia conferisce al Fiano di Avellino un colore giallo paglierino, con sentori di pesca ed erbe balsamiche. Le uve vengono vinificate in bianco a temperatura controllata in tini d’acciaio. Al termine della fermentazione il vino rimane sulle fecce per alcuni mesi prima di essere imbottigliato. Il suo profumo elegante e la sua rotondità al palato accompagnano alla perfezione antipasti e primi di mare, legumi, pesce al forno e alla griglia. 

Il costo per una bottiglia è di € 14.00

Dove acquistare i vini della Linea Vintage Tenuta del Meriggio?

I vini di vecchie annate riescono sempre a sorprendere il palato, grazie al processo di invecchiamento che conferisce con il tempo caratteristiche impossibili da replicare.

Se siete alla ricerca di vini d’annata da regalare agli amici o se volete accompagnare un pranzo domenicale con una bottiglia di Taurasi, Fiano di Avellino o Greco di Tufo potete recarvi in cantina per l’acquisto diretto o accedendo all’apposita sezione del sito facendo clic sul pulsante seguente.

Se ti piace, condividilo!

I commenti sono chiusi.